4 buoni motivi per rivolgersi ad uno psicologo

Anche se negli ultimi anni andare dallo psicologo non è più concepito come un tabù (cosa che avveniva invece un tempo), bisogna riconoscere che c’è ancora parecchia gente che preferisce non parlare di questo con amici e parenti. Alcune persone provano ancora un senso di vergogna e imbarazzo nel confessare che vanno da uno psicologo, eppure non c’è assolutamente nulla di male! Se pensiamo a questa figura professionale, ormai la conosciamo tutti: sappiamo quale sia il suo ruolo, quali sono gli obiettivi di una seduta terapeutica e molti conoscono anche alcune delle strategie impiegate. Uno psicologo non fa nulla di trascendentale, eppure è una figura sempre più ricercata: vergognarsi di essere in terapia non ha quindi alcun senso perché le persone che si affidano ad uno psicologo al giorno d’oggi sono davvero moltissime, molte di più di quello che verrebbe da pensare sicuramente! Anche online si trovano diverse informazioni: su un sito come www.psicologotrento.net possiamo chiarirci le idee e capire come realmente funziona una seduta di psicoterapia.

Vi è mai capitato di chiedervi se potrebbe fare al caso vostro? Vi dico già che probabilmente la risposta è affermativa: chi va dallo psicologo non è malato, ha solamente delle questioni da risolvere e lo fa per poi stare effettivamente meglio, con sé stesso ma anche con gli altri. Vediamo 5 buoni motivi per rivolgersi a questo professionista.

Perchè lo psicologo ti può aiutare? Ecco 4 ragioni

1. Parlare con una persona estranea è più facile

Iniziamo con il dire che parlare con una persona estranea, ma anche competente, può essere di grandissimo aiuto. Spesso pensiamo di riuscire a risolvere i nostri problemi da soli o chiedendo consiglio ad amici e parenti, ma non è realmente così. Uno psicologo ha studiato per fare questo: è in grado di aiutarci per davvero proprio perché non ci conosce mentre le persone che ci sono vicine sono influenzate dal rapporto che hanno instaurato con noi. Non saranno mai obiettive.

2. Lo psicologo è un professionista

La psicologia è una scienza e lo psicologo è una persona che ha studiato parecchio questa materia. Molte delle cose che noi crediamo inspiegabili o al contrario banali, per questo professionista hanno una spiegazione logica e possono essere trattate di conseguenza. Si tratta di una disciplina seria, che non merita di essere sottovalutata.

3. Imparare a volersi bene è importante

Spesso lo psicologo è utile anche solo per recuperare quell’autostima ormai perduta: nel corso di una seduta questa figura professionale ci aiuta a comprendere più a fondo noi stessi ma anche ad accettarci ed imparare a convivere con le nostre paure, con i nostri errori passati, con le nostre debolezze. La psiche è un mondo complesso e lo psicologo può fornirci una guida.

4. Andare dallo psicologo non significa essere pazzi

Alcune persone collegano ancora la psicologia alla salute mentale e si vergognano di andare da uno psicologo perché pensano di essere additate come pazze. Niente di più sbagliato: tutti quanti avremmo bisogno di parlare con un professionista di questo tipo perché ci aiuta ad affrontare ansie, preoccupazioni, lutti, dolori, incomprensioni della vita di tutti i giorni.