4 ottime idee per usare i grissini in cucina

I grissini sono un alimento che spesso viene bistrattato perché considerato come un sistema per spezzare la fame mentre si aspetta la pizza al tavolo. Si tratta invece di un alimento completo che ha grandi potenzialità in cucina a cui forse molti non hanno mai pensato. Queste sono 4 idee innovative e geniali per usare i grissini in cucina.

Per impanare

I grissini produzione mette a disposizione un prodotto secco perfetto per impanare. Basta sbriciolare i grissini per avere del pan grattato per cotolette, pesce, verdure e ogni necessità.

In minestre e vellutate

Per rendere più appetibili minestre, vellutate, gazpacho o altri alimenti liquidi, spesso si aggiungono dei crostini di pane. Chi no ha del pane vecchio per fare i crostini, non disperi perché può usare dei semplici grissini. È un modo per rendere la minestra più gustosa, anche per i bambini che altrimenti fanno i capricci quando gli vien servita una vellutata. Il croccante aiuta anche il cervello a dare l’impressione di aver mangiato di più e questo aiuta anche a restare in forma.

Nel polpettone

Come già detto prima, i grissini sono un ottimo sostituto del pane grattato. Per fare polpette e polpettoni serve sempre un po’ di pane vecchio ammollato nel latte o nell’acqua, ma non tutti lo hanno in dispensa. Una soluzione potrebbe esser quella di usare i grissini che hanno la medesima funziona: provare per credere!

Per la panzanella

Chi è alla ricerca di un modo per mangiare leggero e sano, potrebbe pensare di preparare una panzanella. Si tratta di un piatto tipico toscano che si fa con il pane raffermo, pomodori a volontà, sedano, basilico. Chi non ha il pane vecchio ma ha dei grissini da finire, può usare quelli. Basta tagliare i pomodori freschi e metterli in una zuppiera con del sale perché rilascino la loro acqua che verrà assorbita dai grissini. È un’idea da replicare in estate con i prodotti freschi per stare in forma: un piatto unico per un pranzo light e dietetico.