5 Consigli per presentare al meglio una campagna di Crowfunding

Il Crowfunding è un fenomeno in continua crescita, una valida alternativa ai finanziamenti tradizionale e una opportunità per tanti giovani con idee innovative. Per presentare il proprio progetto è importante creare una campagna di richiesta fondi, le diverse piattaforme di Crowfunding utilizzano dei modelli, ecco 5 consigli fondamentali per presentare il proprio progetto.

 

Il primo consiglio è quello di definire un periodo breve per la raccolta dei fondi, se l’idea è vincente, innovativa e suscita interesse nei sostenitori, i tempi lunghi non aiutano. Occorre quindi impostare un periodo medio di 20/30 giorni, si presenta il progetto e in breve tempo di deve passare alle fasi successive. Il secondo consiglio è quello di pensare agli utilizzatori, nel presentare un progetto o un prodotto o servizio, si deve pensare all’interesse dei finanziatori, prima di tutto utenti. Se si ritiene un prodotto o servizio utile, spesso si finanzia. Per quanto riguarda invece la presentazione, il consiglio è quello di creare un video di presentazione, i progetti accompagnati da un video, infatti, raccolgono maggior consenso. Un video non molto lungo, il tempo utile a presentare il tutto in cui si presenta soprattutto il pontenziale della propria idea.

 

Gli ultimi due consigli riguardano le ricompense, chi investe in un progetto deve avere qualcosa in cambio, occorre quindi prevedere sempre diverse forme di ricompense e tutte proporzionate al finanziamento. Infine, ultimo dei 5 consigli, è importante scegliere la piattaforma di >Crowfunding migliore in base al settore e alla tipologia di progetto per cui si richiede un finanziamento, i potenziali sostenitori, infatti, devono avere interessi inerenti al progetto che si presenta.