Arredo moderno: i segreti per riprodurlo a casa vostra

Se anche a voi piace uno stile di arredo moderno, contemporaneo e al passo con i tempi, questa è la guida che fa al caso vostro perché vi svela i segreti per riprodurlo in modo semplice ed efficace.

Pulizia nelle forme

Lo stile moderno predilige soluzioni d’arredo con linee nette e assenza di decori. Tutti gli arredi hanno una forma essenziale, senza fregi cornici e addirittura senza maniglie se possibile, prediligendo invece sistemi di apertura push & pull.

Tinte neutre

Altro punto fondamentale che è essenziale rispettare per creare uno stile moderno riguarda la scelta della nuance e delle tinte. Dimenticate colori ricchi e caldi tipici degli arredi tradizionali, ma rivolgete lo sguardo verso tinte più neutre. Nello stile moderno si fa largo uso del bianco e di tutte le sue sfumature: avorio e panna. Sì anche alla scala di grigi nonché il tortora e il beige. Insomma, usate tutti colori neutri che creino un ambiente rilassante e distensivo per i sensi.

Pavimenti in uno strato unico

Per creare uno stile davvero al passo con i tempi come se casa vostra uscisse da una rivista di arredamento, preferite pavimenti in resina Milano che sono posati in uno strato unico. La particolarità dei pavimenti in resina Milano o al massimo anche in cemento, è l’assenza di spazietti che spezzano la superficie del pavimento.  Questo tipo di pavimentazione risulta molto più belle rispetto alle classiche piastrelle o al parquet in legno che invece sono proprie di stili più retrò e classici.

Less is more

La regola coniata da un famoso architetto Less is more è la base per tutto l’arredamento moderno che si rifà al minimalismo. Ci vogliono quindi poche cose ma ben studiate per creare questo stile di arredo iconico che oggi si vede un po’ dappertutto. È una soluzione molto valida per tutti gli ambienti della casa, a patto che siate capaci di tenere un po’ in ordine e non amiate esporre una serie di ninnoli, suppellettili, complementi d’arredo etc. perché dovete ricercare l’essenzialità.