Come demolire una parete portante senza danni

Nel momento in cui si parla di ristrutturazione edilizia e demolizioni per modificare gli spazi interni di casa, sicuramente gli operai E i progettisti sono concordi nel dire che non è possibile demolire una parete portante. Si tratta di un muro che ha il preciso compito di sostenere la struttura. Demolendola quindi si possono sviluppare dei problemi di stabilità e integrità della costruzione causando crepe e cedimenti. Tuttavia, esiste comunque una possibile soluzione per demolire parte dei un muro portante senza creare danni. Vediamo come si fa e quando può risultare necessario.

Come demolire in sicurezza una parete portante

Quando si desidera demolire una importante per unire degli ambienti domestici, non è così facile farlo ma tuttavia ci sono dei sistemi che possono essere studiati. Ovviamente, la demolizione non potrà essere completa come capita nella casa di una parete divisoria. Il muro portante può essere demolito in parte lasciando una porzione del muro verso il soffitto intatto. Non basta, per sostenere il peso della costruzione è indispensabile inserire dei sostegni appositi. Si può installare una trave, interna al muro oppure a vista, per scaricare il peso della struttura. La trave vista può essere in legno O anche in metallo per conferire Maggiore impatto estetico.

Quando demolire una parete portante

Può sorgere la necessità di demolire un muro portante nel momento in cui si desidera ampliare gli ambienti domestici e unirli. Oggi durante le ristrutturazioni edilizie è un’esigenza che sorge spesso. per Esempio, molti desiderano realizzare un open space che unisca la zona living con la cucina in un ambiente unico, annuso mediante metratura. Lo stesso si può fare tra cucina e ingresso per aprire la zona e la vista, ottenendo un ambiente come una concezione più moderna e al passo con le ultime tendenze. Infatti, oggi si preferiscono ambienti più noiosi e meno divisi dalle pareti rispetto al passato. Bisogna però tener presente che demolire un muro portante produce sicuramente più calcinacci che vanno smaltiti correttamente.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.smaltimentocalcinacciroma.it