Cosa indossare ad una cresima

Ci siamo. Stiamo andando incontro a quel periodo dell’anno che vede richiesta la nostra presenza in quelle che sono le riunioni famigliari più coinvolgenti, vuoi affettivamente, vuoi economicamente: matrimoni, comunioni e cresime. Per i battesimi ci pensa madre natura a determinare la data!

Se per i matrimoni la prima regola è ovviamente, niente bianco. Ma chi sbaglierebbe? E vale anche nel caso di un color  pastello cosi chiaro da sembrare bianco. 

Per gli altri ricevimenti siamo un po’ più elastici, ma seguendo comunque alcune regole almeno di bon ton…

Siamo invitati ad una comunione? Niente abiti neri.. troppo tetro, niente scollature vertiginose o abitini ascellari, quelli sono destinati alle serate in discoteca, e soprattutto niente trucco da vamp, rischiate le occhiatacce del prete, specialmente se siete la madrina…

Qualcuna penserà, non ho più nulla nell’armadio! Sbagliato perché in realtà l’outfit perfetto per una comunione o a maggior ragione per una cresima deve essere semplice, ma con un tocco di ricercato allo stesso tempo. 

Per non rischiare di sbagliare affidatevi alla scelta delle tinte pastello e di tutti quegli accessori scelti ad hoc, per l’abito, il tailleur, o la gonna e camicetta.

Se di regola la comunione viene festeggiata al mattino, la cresima non segue la stessa regola, ma cercate comunque di non esagerare con l’eleganza ( quella conserviamola per i matrimoni), niente abiti lunghi velette o cappelli.

E se proprio non ne potete fare a meno di mettere un abito lungo optate per una stampa floreale colorata. 

Per idee regalo per la cresima ti consigliamo di visitare il portale www.regalini.it