Dentista e cure odontoiatriche: tutto ciò che si deve sapere

Che cos’è la placca

La placca è una patina giallastra che va a ricopre i denti, spegnano il naturale splendore. La placca è fatta da residui minuscoli di cibo che si vano ad alimentare i batteri delle carie. Per rimuovere la placca dai denti si deve usare spazzolino e dentifricio dopo ogni pasto in modo che il cibo non abbia il tempo di essere fagocitato dai batteri. Se la placca viene lasciata sui denti, questa sedimenta diventando tartaro, una patina molto più solida che non si riesce a eliminare con l’uso del solo spazzolino. Il tartaro aiuta i batteri delle carie a restare più protetti in modo che possano continuare indisturbati il roro lavoro, bucando il dente fino ad arrivare alla dentina e al circolo sanguigno. Purtroppo, la carie è asintomatica nel suo primo stadio e perciò i batteri hanno tutto il tempo di agire indisturbati senza che l’ospite si accorga del danno fino a quando è tardi: il dolore infatti arriva solo quando i batteri hanno già raggiunto il centro del dente, determinando oltre al dolore, problemi di sensibilità, gonfiore, visibile anche sul viso.

Quali sono i compiti del dentista

Il dentista a Milano è lo specialista che si occupa della cura di denti ma anche dell’ire bocca senza dimenticare le gengive. Sono molti i servizi che offre al suo pubblico perché tutti abbiano un sorriso non solo bello ma soprattutto sanissimo. Lo specialista si occupa di pulizia dei denti, l’unico modo per togliere di mezzo il tartaro ma anche di riparazione delle carie, protesi dentali, gnatologia e altro ancora. È bene ricordarsi di andare dal dentista almeno una volta l’anno per poter controllare che tutto sia in perfetta salute, senza placca né tartaro tanto meno senza carie. Le cure odontoiatriche sono fondamentali dato che i recenti studi hanno confermato che chi non cura i denti e ignora gli appuntamenti con il dentista a Milano ha un maggiore rischio di avere problemi al cuore, come l’infarto miocardico e ictus al cervello.