Fare ombra in piccoli spazi: 3 tenda da sole da scegliere in base alla situazione

Non esiste la sola necessità di fare ombra in gradi spazi all’aperto ma proteggersi dal sole può esser fatto anche in piccoli spazi. Se si ha questo tipo di bisogno ci sono tipologie di tende da sole Roma più adatte di altre cioè la tenda a cappottina, a bracci e laterale.

La cappottina

La tenda da sole cosiddetta a cappottina è una tipologia davvero molto diffusa perché è la soluzione per fetta per ombreggiare anche piccoli spazi. Spesso la sii vede usta nei negozi per ombreggiare le vetrine e garantire la protezione dai raggi del sole che colpiscono soprattutto frontalmente e superiormente. Il motivo per cui ah questo nome è dovuto al fatto che quando la tenda di apre, assume una forma bombata molto bella da vedere, motivo per cui i negozi la scelgono poiché ha un impatto estetico molto piacevole.

La tenda a bracci

La tenda a bracci è una tipologia che risulta molto diffusa sui balconi e sui poggioli perché è quelle che più di tutte garantisce la protezione dai raggi de sole: Se la protezione che si desidera avere è tipo superiore e frontale, questo tipo di tende da sole Roma è ciò che ci vuole. Il suo nome è dovuto al fatto che la tenda si srotola lungo dei bracci laterali. Molte volte la tenda si apre manualmente ma oggi è possibile motorizzare l’apertura e la chiusura della tenda affinché non serva nemmeno fare fatica per queste operazioni.

La tenda laterale

Esistono anche le tende da sole Roma di tipo laterali che sono una tipologia molto utile nel momento in cui si desidera avere protezione non unicamente dal sole ma anche da sguardi indesiderati. Chi ha un balcone contiguo a quello del vicino e desidera avere un po’ di privacy per cenare fuori all’aperto, per prendere il sole, per leggere, per rilassarsi o altro ancora senza essere disturbati dai vicini. Se la protezione di tipo superiore dal sole c’è già, le tende laterali sono ciò che serve per vivere al meglio la spazio esterno.