I migliori consigli per scarichi e tubi puliti

Per avere gli scarichi di casa sempre puliti e liberi da sporcizia che impedisce il deflusso delle acque grigie e anche nere, questi sono i migliori consigli.

Usare un tappo con filtro

In particolare in cucina, usa un tappo con un filtro sullo scarico del lavello. È una soluzione che ti aiuta a prevenire il blocco dello scarico in maniera semplice ma efficacie. Tutti i pezzettini di cibo che andrebbero a finire nella tubatura, restano bloccati dal filtro che puoi svuotare direttamente nel cestino dell’umido ogni sera. Vedrai quanti pezzetti che altrimenti avrebbero creato un blocco che avrebbe richiesto spurghi a Bergamo.

Raccogliere i capelli

Dopo aver pettinato i capelli o usato il phon, è normale che un po’ ne cadano nel lavandino. Molti sono abitati a mandarli giù nello scarico con un po’ di acqua; non c’è nulla di più sbagliato! I capelli sono terribili per gli scarichi perché ai aggrovigliano e bloccano ogni minimo residuo peggiorando in fretta il blocco dello scarico.

Dopo aver fatto lo shampoo, è normale che ci sia un groviglio di capelli che va raccolto prima che finisca nello scarico della vasca o del piatto doccia cerando un problema al sistema idraulico che risolvi solo con spurghi a Bergamo professionali.

Non usare troppi prodotti chimici

Per il buon funzionamento del sistema idraulico, è meglio non usare troppi prodotti chimici , chi spesso ha problemi di scarico bloccato, ha sempre la soda caustica a portata di mano che però è pericolosa sotto diversi punti di vista. Per esempio, può esser molto corrosiva per l’impianto idraulico perché rovina e consuma le tubature.

Preoccuparsi anche di lavatrice e lavastoviglie

Molti si preoccupano degli spurghi a Bergamo sono per i lavandino ma in realtà ci sono anche altri scarichi che si possono ostruire. Lavatrice e lavastoviglie possono avere problemi simili che si palesano quando non scarica l’acqua oppure quando piatti e bucato escono sporchi. Invece di chiamare subito l’assistenza, vale al pena domandarsi se lo scarico è libero oppure no.