Pulizia del viso e consigli per la scelta del make up

Per tutte le donne, e soprattutto per chi utilizza ogni giorno i prodotti cosmetici per il trucco, la pulizia del viso è un’operazione fondamentale della propria routine di bellezza, da effettuarsi almeno settimanalmente. Infatti, si tratta di una procedura che permette di ottenere un viso più giovane e fresco e una pelle luminosa e piena di vitalità ed energia.

Spesso erroneamente si tende a pensare che la pulizia del viso e lo scrub siano riservati particolarmente alle donne con una pelle tendenzialmente grassa e lucida, mentre si tratta di un’abitudine indispensabile per tutti.

Inoltre, non è necessario recarsi ogni volta in uno studio estetico, poiché si tratta di un’operazione relativamente semplice e veloce ed è possibile da effettuare anche con prodotti naturali e di uso comune.

Seguendo i nostri consigli e le novità al femminile, ogni donna può rapidamente imparare ad effettuare la pulizia del viso, a preparare il proprio scrub personale per il viso, e a scegliere i cosmetici per il make up adatto al proprio tipo di pelle e al proprio stile.

Togliere sempre tutte i residui del trucco

Prima di tutto è molto importante togliere completamente qualsiasi traccia dovuta all’uso di prodotti per il make up e cosmetici in genere, utilizzando un detergente apposito, meglio se semplice e molto liquido, come l’acqua micellare, e sciacquando accuratamente.

Per dilatare i pori della pelle e procedere con la pulizia, la soluzione migliore è quella di porre qualche minuto il viso sopra un recipiente di acqua bollente e bicarbonato.

Procedere con uno scrub naturale

Lo scrub è indicato per tutti i tipi di pelle, l’importante è utilizzare prodotti semplici e possibilmente naturali.

Senza ricorrere ai prodotti già pronti, è possibile preparare uno scrub casalingo con prodotti naturali: miele e zucchero di canna oppure olio di oliva e zucchero di canna sono ideali per tutti i tipi di pelle, provocano un ottimo effetto idratante, permettono una pulizia profonda e liberano la pelle da cellule morte e impurità.

Dopo lo scrub è il momento di procedere con una maschera nutriente e idratante, anche in questo caso non è necessario ricorrere ai prodotti industriali, ma si possono utilizzare prodotti naturali presenti in tutte le case: il miele o la polpa di mela mescolati a poco succo di limone offrono un eccellente effetto nutriente e astringente, ideale anche per chi ha una pelle tendenzialmente acneica.

Idratare la pelle con una crema di qualità

Una volta rimosso lo scrub, è il momento di completare la pulizia del viso con una crema idratante di ottima qualità. La crema è un prodotto fondamentale per la salute della pelle poiché permette di ricostituirne l’equilibrio e il giusto grado di idratazione.

A questo punto si può procedere con il proprio make up abituale, per il quale consigliamo di scegliere sempre prodotti di qualità, non affidandosi semplicemente al marchio, ma controllando con attenzione la lista degli ingredienti, per evitare la presenza di sostanza chimiche potenzialmente dannose, come coloranti, conservanti e derivati dal petrolio, e privilegiando i prodotti a base di ingredienti biologici.