Scende il rapporto euro dollaro e Sterlina più debole

sterline-moneta-620x440Il rapporto di cambio tra Euro e Dollaro scende sempre di più. La moneta americana continua infatti la sua ripresa grazie al sostegno previsto dall’amministrazione Obama per i disoccupati. Con l’approvazione dei nuovi sussidi si prevede quindi un rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve, condizione che avrà effetti di calo sui mercati e sulle valute europee, come la sterlina.

Per quanto riguarda la sterlina, infatti, la banca d’Inghilterra ha lasciato i tassi di interesse invariati, la moneta del Regno Unito, infatti, si mantiene ai livelli storici più bassi di sempre, lo 0,50%, valore che non cambia da Marzo 2009. L’Inghilterra, stando alle stime degli analisti, rimane quindi in attesa, una situazione che con scenari monetari internazionali in cambiamento potra ad un inevitabile calo. Con un deficit commerciale di 10,34 miliardi di sterline nel mese di Febbraio 2015, anche l’Euro guadagna terreno nei confronti della Sterlina. La moneta unica europea è infatti salita dello 0.10% con un rapporto Euro / Sterlina che è eè oggi a 0,725.

 

Il calo della Sterlina è dovuto infine anche alla condizione di neutralità dell’euro. A portare un segno positivo nell’area della moneta unica europea è infatti solo la Germani, con una produzione industriale in crescita dello ‘,2% a Febbraio 2015 ed esportazioni al +1,5%. Dati positivi che vengono comunque indeboliti dal calo di altri paesi in zona Euro.