Terapia individuale e di coppia: quali sono le differenze

La terapia individuale

La terapia individuale ha inizio su iniziativa del singolo, il quale riconosce di avere un problema. L’obiettivo della terapia è quello di ristabilire la piena serenità in un momento difficile della vita del paziente. Non si deve pensare che chi va dallo psicologo è pazzo poiché è, invece, un segno di grande saggezza e sanità mentale cercare di risolvere i propri problemi. La terapia mira a capire quali sono i metodi con cui la persona affronta i problemi della vita e le situazioni che accadono ogni giorno. Il modo in cui una persona si presenta il mondo e vi ci si rapporta può essere condizionato nel momento in cui sorgono ansie, preoccupazioni, panico o anche in seguito alla rottura di una relazione interpersonale o dopo la perdita di un proprio caro. La terapia punta ristabilire un nuovo ordine portando la consapevolezza che dentro la persona ci sono una serie di soluzioni a cui poter attingere, forze che nemmeno si pensava di avere. Si giunge a una più serena relazione, in primis con sé stessi e anche con gli altri.

La terapia di coppia

Può anche essere che la terapia non sia individuale ma venga chiesta da un singolo per sistemare il suo rapporto di coppia. La richiesta può anche essere di entrambi oppure in altri casi, una terapia individuale può prevedere alcune sedute di terapia di coppia nel metto in cui la psicologa individua una difficoltà che nasce proprio da lì. È consigliabile la terapia di coppia quando tutti e due i partner vogliono avere un rapporto che sia soddisfacente sotto ogni punto di vista. I continui litigi e incomprensione rovinano il rapporto di coppia e allora è meglio chiedere aiuto alla psicoterapeuta che mete in atto die protocolli per far ritrovare ai partner la serenità nel loro rapporto. I litigi possono essere distruttivi per una coppia e la psicologa aiuta a trovare il modo giusto di comunicare con l’altro. La terapia di coppia è fondamentale quando i due partner coinvolgo i propri figli nei loro litigi.

Per saperne di più clicca qui www.cristianaprada.it .