3 oggetti da portare in un negozio di compro oro per avere un guadagno

I gioielli

Per avere un immediato guadagno, ti basta portare in un negozio che opera nel campo del compro oro a Roma i gioielli che hai a casa realizzati in metallo prezioso. Ovviamente, i gioielli più remunerativi sono quelli in oro ma avrai un guadagno anche per quelli in argento, platino e leghe. Allora che cosa aspetti ancora? Raccogli tutti i braccali, i braccialetti, le collane, i girocolli, le catenine, i pendenti, gli orecchini, gli anelli e tutto il resto che è prezioso per venderlo in un negozio di compro oro. Non importa se i gioielli sono rovinati, vecchi o rotti perché ciò che incide sulla somma da corrisponderti è solo il loro peso. Ogni fase della valutazione è svolta a vista in modo che tu possa accertarti dell’onestà del commesso.

Gli orologi

Anche gli orologi possono rappresentare un’ottima opportunità per avere un rapido guadagno presso un negozio che opera nel settore della compravendita dell’oro e di altri oggetti preziosi. Negli ultimi anni, il mercato degli orologi vintage è cresciuto moltissimo e ha visto un salto in avanti poiché questi orologi sono ricercatissimi non solo dai collezionisti ma anche da persone che vogliono un accessorio di grande prestigio. Gli orologi più ricercati e meglio pagati in assoluto restano i Rolex ma anche altri marchi sono remunerativi. Porta a far valutare il tuo orologio vintage da un esperto che valuta l’anno di realizzazione, i materiali utilizzati e altri parametri.

Le pietre preziose

Presso un negozio di compro oro a Roma puoi portare anche delle pietre preziose per avere un immediato guadagno senza dover fare alcuna fatica. Se le pietre si trovano incastonate in un gioiello, il tuo guadagno aumenta di certo. Le pietre preziose però possono essere anche sfuse, cioè non incastonate nel gioiello e l’esperto le valuta secondo alcuni criteri come, per esempio, il taglio, la purezza, la grandezza, il peso etc. Puoi controllare ogni passaggio perché la valutazione è a vista.