Come organizzare una festa di compleanno: i fattori da organizzare

La location: dove fare la festa

La prima cosa che si deve considerar quando si prepara una festa per bambini è la location, nella scelta del luogo dove si terrà la festa si deve sempre considerare anche il fattore meteo. Se si vuole fare la festa fuori all’aperto, è necessario esser certi che il tempo sarà bello, oppure avere un piano B in caso di brutto tempo.

Gli invitati: chi far partecipare

Un problema che tutti i genitori si pongono al momento di organizzare la festa è chi invitare. Spesso il dilemma è se chiamare tutti i compagni di classe oppure se riservare l’invito solo agli amici. La scelta dipende da diversi fattori. Anzitutto, si deve tenere conto della grandezza della location scelta. Se la festa si svolge a casa dove i metri quadrati non sono molti, forse non è il caso di esagerare. Se si ha noleggiato una grande sala, allora si può anche pensare di invitare tuti quanti. Alti fattore che si deve prendere  in considerazione è la capacità di controllare una marea di bambini. Inoltre, se ci sono anche molti zii, nonni, cugini e cuginetti da invitare alla festa, non serve chiamare tutti i compagni di classe, tra cui magari ci sono anche bambini che non hanno stretto amicizia con il festeggiato.

L’intrattenimento: qualche idea in più

Il mago a Milano è sempre una buona idea quando si tratta di pensare all’animazione di una festa per bambini. È un’idea vincente grazie la carisma di veri professionisti che sono in grado di creare autentiche illusioni magiche. Il mago a Milano è perfetto quando si tratta di animare delle feste che hanno come tema la magia, magari ispirandosi a famosi libri e film della saga del maghetto più famoso del mondo, Harry Potter. Chi ha un piccolo giardino può anche pensare di far arrivare qualche animale per la festa come pony, alpaca, coniglietti e via così. Tutti i bambini vorranno salire sul pony e fare un giretto.