Ormai non è più un mistero, moltissime persone decidono di utilizzare la marijuana light per poter intervenire su diversi problemi di salute. Il suo effetto più noto è quello sulla gestione del dolore, però non è l’unico.

Cos’è la marijuana light

La marijuana light è una cannabis che può essere venduta tranquillamente in tutta Italia, purché ovviamente vengano rispettati alcuni requisiti. Devi sapere che non è la pianta di per se a essere illegale, quanto piuttosto un cannabinolo presente al suo interno che altera lo stato di coscienza. Sto parlando del THC. Quando i livelli del THC vengono portati a una soglia inferiore dello 0,6% ecco che il prodotto a base di marijuana light può essere venduto legalmente, come sul sito terredicannabis.com.

La pianta in questo modo non è considerata più una droga leggera ma solamente un rimedio naturale dagli straordinari effetti benefici. Questo perché conserva intatto in CBD, un cannabinolo che non causa assuefazione e dipendenza e può essere utilizzato in un gran numero di casi.

Dove si può acquistare la marijuana light

Puoi comprare la marijuana light nei negozi fisici specializzati nella vendita di questa pianta oppure, su internet. Personalmente ti consiglio di acquistarla online per il semplice fatto che hai una possibilità di scelta nettamente superiore e i tempi di consegna comunque sono generalmente veloci se compri in Italia (cosa altamente consigliata).

Come assumere la cannabis legale

La puoi assumere in tanti modi differenti. Puoi comprare le infiorescenze e fumarle, oppure utilizzarle per la realizzazione di tisane oppure come ingrediente per le tue ricette dolci o salate.

Oggi come oggi però viene particolarmente apprezzato l’olio di CBD. Questo perché è versatile, facile da assumere e di rapido effetto. Basta pensare che le gocce di olio di CBD possono essere tranquillamente messe sotto la lingua e lasciarle così agire prima di inghiottirle. Altrimenti potete metterle, per gestire meglio il sapore amaro, in un bicchiere di succo per esempio. Oppure all’interno di una ricetta.

Ancora ci sono i cristalli di cannabis, oppure i confetti di cannabis o ancora i liquidi per le sigarette elettroniche. Ciò che non manca è sicuramente la scelta.

Quali sono i benefici della cannabis light

Ormai i benefici della marijuana legale sono conosciuti e apprezzati in tutta Italia e spesso sono i medici spesso a prescriverla ai propri pazienti come metodo naturale e senza effetti collaterali per la gestione del dolore.

E’ un rimedio naturale utile per la gestione del dolore come dicevo. Per questo viene consigliata come terapia complementare alla chemioterapia per esempio, oppure le cure per l’HIV. Non solo, ne traggono un grande beneficio anche coloro che soffrono di artrosi, fibromialgia e sclerosi multipla.

Un altro effetto molto importante e rinomato e quello che ha sulla mente. La riesce a calmare e per questo aiuta le persone a gestire meglio i problemi di ansia, di nervosismo e di stress. Lo puoi utilizzare con successo se soffri di attacchi di panico per esempio, oppure del disturbo ossessivo compulsivo o anche quello traumatico da stress.

Di Grey