Mobile bagno : doppio lavabo

MobiliBagnoIl bagno è una delle stanze della casa più utilizzate in quanto ci si lava e allo stesso tempo è possibile trascorrere dei momenti di relax.

Tra gli elementi che non possono mancare in un bagno, bisogna senz’ombra di dubbio annoverare il mobile bagno doppio lavabo che rappresenta la soluzione giusta per chi desidera avere sempre a disposizione uno spazio personale.

Grazie al doppio lavabo, infatti, è possibile che due persone possano lavarsi contemporaneamente i denti nello stesso bagno.

E’ ovvio che per mettere un mobile bagno con doppio lavabo è necessario avere a disposizione un bagno dalle dimensioni appropriate e in commercio sono disponibili varie tipologie di lavabo.

Innanzitutto bisogna capire se si desidera avere un mobile contenitivo oppure semplicemente un lavabo che abbia per lo più una funzione di tipo estetico.

Se si opta per un mobile contenitore di sicuro si avrà a disposizione molto più spazio per sistemare le proprie cose, come ad esempio asciugamani, ma anche pettini, carta igienica, profumi e cose di vario tipo.

Se invece si desidera puntare sul design del bagno, il doppio lavabo consente di poter scegliere tra vari tipi di modelli con varie forme. Grazie alle dimensioni maggiori rispetto ad un lavabo singolo, infatti, è possibile trovare in commercio varie tipologie di mobili bagno con lavabo dalle forme e aspetti più disparati: si spazia liberamente dallo stile classico a quello moderno.

Il lavabo del mobile deve ovviamente essere in linea con i sanitari e la rubinetteria degli altri elementi del bagno, ma soprattutto deve essere in grado di adattarsi alle esigenze di spazio e di utilizzo quotidiano.

Per questo motivo se il bagno deve essere utilizzato da più persone contemporaneamente la soluzione giusta è il doppio lavabo, al fine di non creare inutili disguidi in famiglia.

Se si ha a disposizione lo spazio necessario, il mobile bagno doppio lavabo anche da 120 cm può essere installato senza problemi in qualsiasi tipo di bagno, anche in quelli già predisposti per uno scarico solo. E’ sufficiente nascondere due tubi deviatori all’interno del mobile e far convogliare il flusso nell’unico scarico che si ha a disposizione.

In commercio esistono varie tipologie di lavabo: sottopiano, sovrapiano, ad appoggio o monoblocco.

Per quanto il modello sovrapiano, il lavabo è inserito quasi totalmente nel top ed emerge solamente con il bordino superiore che rimane sopra il livello del piano.

Il lavabo ad incasso sottopiano,invece, è completamente incassato nel top e rimane sotto il suo livello.

Il lavabo ad appoggio è solamente posato sul top e rimane completamente visibile agli occhi di tutta per la gioia degli amanti del design.

Il lavabo monoblocco è caratterizzato dall’assenza totale del top e per questo motivo è quello che costa di meno ed è il modello più acquistato.

E’ importante, inoltre, prestare la massima attenzione ai materiali e scegliere quello più appropriato alle proprie esigenze.

E’ possibile optare tra ceramica, pietra e corian: la scelta deve essere effettuata in base al design desiderato, al proprio gusto personale e ovviamente anche in base alle esigenze di utilizzo giornaliero.

Prima di acquistare un lavabo è preferibile rivolgersi a professionisti del settore in grado di offrire ottimi consigli e soprattutto proporre dei prodotti di qualità che possano durare a lungo nel tempo.