Motodays 2017 AANT Roma: opinioni e interviste (seconda parte)

motodays-1Torniamo a dare una occhiata e commentiamo con le nostre opinioni i risultati del lavoro svolto dagli studenti di AANT Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma per la prossima edizione della Fiera Motodays in programma a Roma. In queste settimane in rete si sono diffuse nuove informazioni, opinioni su Motodays (il cui operato di AANT avevamo esaminato nel precedente articolo). Ad esempio, si è espressa la direttrice didattica del corso di Graphic Design, Advertising e Multimedia Rossana Quarta: “Abbiamo aderito al progetto con grande piacere“ – afferma Rossana Quarta – “e non siamo alla prima esperienza in quanto a contest di un certo spessore. Accogliamo volentieri questi input, che provengono da imprese private come da enti governativi o associazioni no-profit, per dare ai nostri studenti l’opportunità di confrontarsi con il mondo del lavoro e arricchire il loro portfolio di esperienze sul campo prima ancora di immettersi nel mondo del lavoro”

Di seguito troviamo un altro paio di immagini candidate alla vittoria del contest AANT per MotoDays 2017: la prima ospita uno slogan denominato “La tua libertà non ha freni”, e vede un giovane motociclista guidare un “cavallino a molla” in un parco per bambini. L’immagine sicuramente trasmette gioco, passione, infanzia, ma è lontana dai concetti di unicità e sogni, che ben vengono trasmessi dalla locandina vincente.

In quest’altra immagine, invece, lo slogan è “Una passione è per sempre”, e vede come protagonista un anziano signore impugnare il suo deambulatore come se fosse il manubrio di una motocicletta. Guanti e occhiali antivento per moto sono gli elementi grafici che richiamano la motocicletta, la fotografia è stata scattata all’interno di un appartamento e l’anziano signore è in “tenuta domestica” con vestaglia e pantofole. In questo caso, la passione viene intesa come amore a tempo indeterminato per le moto – è chiaro il richiamo agli “appassionati” potenziali frequentatori della Fiera.

Che dire, complimenti ai ragazzi dell’Accademia delle Arti e delle Nuove Tecnologie per le tante idee scese in campo in merito alla comunicazione per l’edizione 2017 di Moto Days! “Esperienze come queste hanno un doppio valore per gli studenti – ha riferito il Professor Davide Cardea, director artist che ha partecipato alla progettazione degli studenti per MotoDays, “da un lato infatti li spronano a dare più del massimo per veder realizzate le loro idee e quindi le loro campagne, dall’altro sono un momento di crescita professionale significativo perché permettono di far misurare gli studenti con un cliente vero che sceglie e dà loro feedback: un assaggio sincero di quello che di lì a poco diventerà la loro carriera professionale, sia che lavorino in grandi agenzie di pubblicità, si che decidano di aprirne di proprie”. Questo è il sito internet ufficiale di Moto Days, mentre cliccando qui si accede al sito dell’Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma, con info su costi, date e opinioni dei corsi in arrivo per l’anno accademico 2016/2017.