Brasile, Praïa do Forte: alla scoperta delle tartarughe

Praïa do Forte si trova a circa 70 km a nord i Salvador, accoglie il progetto Tamar ed è un eco-museo in cui vengono salvaguardate le più disparate specie marine invia di estinzione tipiche brasiliane. È stato creato nel 1980 e la regina indiscussa del centro è la tartaruga e tutte le sue specie: vengono tenute in bacini naturali in cui depongo le uova, che poi verranno portate al mare.

Una delle tante specie di tartarughe che si possono trovare è la tartaruga dermochelide che i suoi 2 metri di lunghezza è un animale di tutto rispetto da salvaguardare.

Vicino al progetto Tamar vi sono molti negozi e ristoranti in cui mangiare e rilassarsi dopo la nuotata con le specie marine più spettacolari del pianeta.

Praia do Forte merita una mattinata anche la spiaggia: infatti il mare, ricco di animali marini, è perfetto per fare snorkeling ed ammirare le specie protette , è ottima anche per il surf e per le grandi nuotate anche nelle piscine naturali.

La riserva ecologica di Sapiranga è un’area che contiene la foresta pluviale atlantica, è un’area ottima per vedere tanti tipi di animali e piante, ma è molto più famosa per le motobike.

Il Brasile è una nota meta naturalistica e Praïa do Forte non è da meno: tra il progetto tamar, la foresta atlantica e le spiagge meravigliose c’è solo l’imbarazzo della scelta per organizzare una vacanza qui!