Prestiti 2020: uno dei finanziamenti più scelti è Findomestic, ecco perché

Uno dei finanziamenti più scelti attualmente da parte delle famiglie, ma non solo queste, è certo Findomestic. Si tratta di una realtà innovativa a disposizione di tutti ed accessibile grazie al web. La richiesta infatti nel caso di questo istituto la si può fare 100% online, senza dover andare in alcuna filiale per le firme o senza dover stampare e spedire alcunché. Questo è possibile grazie all’utilizzo di tecnologie quali la firma digitale. Grazie ad un simulatore finanziario a disposizione sul sito, invece, è possibile fare delle prove in base al capitale necessario da richiedersi e alla rata consona al proprio budget.

Una volta che si ha un’idea delle migliori condizioni per sé, definiti i dettagli del proprio prestito, è possibile procedere in semplicità in poche mosse. Basta compilare il form con i dati completi richiesti, firmare digitalmente il contratto e inviare via web i documenti necessari. Sul portale online ci sono comunque fior fior di spiegazioni che mostrano i vari passi da fare e in caso di dubbio c’è sempre qualcuno dell’assistenza all’altro capo della chat, pronto a rispondere.

Cose da sapere sul prestito Findomestic

Fra le cose da sapere sul prestito di Findomestic c’è sicuramente il fatto che in generale i suoi finanziamenti hanno delle caratteristiche comuni che ritornano e che sono le stesse. In particolare parliamo di dettagli relativi al capitale erogato, ai requisiti richiesti, al numero di rate, agli interessi e ai documenti richiesti.

Findomestic eroga prestiti che vanno da mille a 60mila euro, un bel divario, insomma! Si va da prestiti “mini” a finanziamenti per la realizzazione di ristrutturazioni o opere importanti da fare a casa, per esempio. L’addebito delle rate, così come l’accredito del prestito vengono fatti tramite bonifici sul conto corrente abituale. Di fatto l’istituto non richiede garanzie particolari e nemmeno un garante, anche se ovviamente questo non significa che è un prestito che s’ottiene senza reddito.

Il richiedente deve essere residente in Italia, avere fra i 18 ed i 75 anni d’età, un conto corrente, un reddito dimostrabile. Per tutte le soluzioni di prestito a disposizione del cliente c’è la possibilità di gestire le rate in maniera elastica: saltandone, per esempio, o meglio posticipandone qualcuna (“salta rata”) e agendo un po’ in autonomia in base alle esigenze del momento. L’opzione “cambia rata” permette anche di modificarne l’importo in base ai casi, naturalmente in base a determinate condizioni.

Quando Findomestic è il prestito giusto?

Findomestic può essere la risposta che si sta cercando da tempo, per diverse esigenze. Sulla base degli importi erogabili possiamo dire, per esempio, che questo è il prestito di chi desidera comprare un veicolo, fare dei lavori a casa, acquistare strumentazione per il proprio lavoro, finanziare dei progetti che hanno costi pressoché contenuti. Le condizioni sono vantaggiose, ma è chiaro che questo come ogni altra forma di prestito non è per tutti, anche se certo è più facile prendere un prestito Findomestic che con molti altri istituti di credito. In ogni caso vale sempre la pena tentare di inviare la richiesta poiché la disponibilità e la cortesia dell’istituto di certo spiccano nel panorama finanziario.