Problemi attivazione linea Fastweb: ecco la mia esperienza

trovanumeriHai anche tu problemi con Fastweb? Hai deciso di abbonarti ai servizi della compagnia, ma da quando hai concluso il contratto via telefono non hai più saputo nulla? Beh, consolati: non sei l’unico ad avere problemi di questo tipo con Fastweb e ho deciso di scrivere questo articolo proprio per dare qualche dritta e raccontare la mia esperienza con il servizio clienti della nota compagnia telefonica.

Anche io avevo deciso di attivare la mia linea con Fastweb: ho quindi contattato il servizio clienti (se hai bisogno di trovare il numero dell’assistenza e non vuoi perdere tempo a cercarlo, al link che segue potrai reperire il numero verde fastweb in modo facile e veloce) e in brevissimo tempo sono stato messo in contatto con un operatore dell’area commerciale, che mi ha fatto alcune domande, mi ha spiegato nei dettagli le clausule del contratto, ha registrato la telefonata in cui appunto acconsentivo all’avvio delle pratiche e fin qui tutto bene. In questo primo momento addirittura ho pensato che fossero stati davvero molto efficienti: entro una ventina di giorni (così mi aveva detto l’operatore) sarei stato contattato dal tecnico per l’attivazione delle linea e mi sarebbero arrivate via mail tutte le credenziali per accedere all’area clienti online e controllare lo stato di avanzamento delle mie pratiche.

Peccato che i giorni sono passati, ho cercato di mettermi in contatto più e più volte con un operatore ma componevo il numero sbagliato. Alla fine, grazie questo sito che cerca e fornisce il numero di telefono che stai cercando, sono riuscito a parlare con un operatore e a chiedere a che punto fossero le mie pratiche. Gli ho chiesto spiegazioni, perché da quando avevo concluso il contratto nessuno si era fatto sentire e la cosa mi preoccupava. Beh, facevo bene a preoccuparmi: l’operatore mi ha detto che per qualche strano motivo la mia pratica non era mai stata avviata e che avrei dovuto aspettare un altro mese, facendo una nuova richiesta di attivazione.

Che dire, gli ho risposto che il servizio è stato scadente e che mi sarei rivolto ad un’altra compagnia: sono andato sul mio solito sito che cerca e fornisce il numero di telefono che stai cercando e ho contattato subito la Vodafone. In meno di 10 giorni la mia ADSL era attiva!