Svernante per la piscina: quando usarlo e a cosa serve

PiscinaIn autunno, arriva il momento di chiudere la piscina. Quando la stagione dei bagni finisce e la temperatura scende, bisogna preparare la struttura per l’inverno. È importante seguire con attenzione le procedure di messa a riposo se vuoi proteggere l’impianto dal freddo e dalle intemperie e se desideri preservare lo stato dell’acqua. Sebbene richieda un po’ di tempo, l’invernaggio della piscina ti permette di risparmiare notevoli fatiche a inizio della prossima bella stagione. Un ottimo punto da cui partire per eliminare costi inutili e abbattere i consumi di gestione della struttura.

 

Il trattamento dell’acqua in piscina prima dell’inverno

Tra le diverse attività da svolgere prima di chiudere l’impianto, una delle principali è sicuramente il trattamento dell’acqua e l’aggiunta di un prodotto svernante. Serve ad eliminare ogni traccia di residuo organico e di microrganismi che non sei riuscito ad eliminare con la pulizia precedente. Ecco come dovresti procedere:

  • Porta il livello del pH a 7, così l’ossidazione diventa più efficace
  • Esegui un trattamento d’urto, ovvero una disinfezione approfondita dell’acqua aggiungendo una dose maggiore di disinfettante (leggi sempre le indicazioni riportate sulla confezione del prodotto)
  • Tieni in funzione l’impianto di filtrazione per 24 ore
  • Aggiungi il prodotto svernante
  • Tieni in funzione l’impianto di filtrazione per altre 8 ore Per un risultato perfetto, ricordati di accendere l’impianto di filtrazione una volta a settimana, mantenere il valore del cloro attorno a 0.5 ppm e quello del pH a 6.5 e ripetere l’aggiunta di svernante verso metà inverno.

 

A cosa serve il prodotto svernante in piscina?

Lo svernante è un prodotto pensato apposta per preservare lo stato dell’acqua durante i mesi freddi. Contiene delle sostanze alghicide e sequestranti che impediscono la formazione di alghe e di depositi sul fondo della vasca. La sua azione, congiunta a quella di una super clorazione, serve a mantenere l’acqua trasparente tutto l’inverno, in modo tale che a primavera non sei obbligato a svuotare la struttura. Il trattamento con svernante si effettua sempre dopo il trattamento d’urto, per le dosi fai riferimento alle indicazioni riportate sulla confezione. Dopo l’applicazione, è consigliabile lasciare accesi i filtri per qualche ora per permettere al prodotto di uniformarsi su tutta la superficie. Infine, se vuoi essere sicuro dell’efficacia, dovresti ripetere l’operazione verso metà inverno.

Il trattamento dell’acqua a fine stagione e l’applicazione di un apposito prodotto svernante da piscina è cruciale per impedire la formazione di alghe e batteri, il deposito di detriti e la formazione di incrostazioni. Solo così salvaguarderai il tuo impianto durante l’inverno e eviterai faticosi lavori a primavera.