I denti sono ossa visibili, che dobbiamo trattare con cura. Il nostro sorriso può essere costantemente esposto a vari problemi: inquinamento, fumo, cibi particolarmente dolci o grassi, sono tutti eventi che possono causare seri guai ai denti.

 

Il cattivo stato dei nostri denti può degenerare fino alla loro caduta. In questi casi un’ottima soluzione è quella di ricorrerre all’implantologia dentale. Chi vive in Lombardia, può trovare tutte le informazioni su implantologia dentale a Legnano al link dedicato.

 

Le cause principali che portano i denti a cadere sono legate prettamente alla scarsa igiene orale. Lavare male i denti o, peggio, non farlo proprio, crea il terreno fertile necessario ai batteri per riprodursi all’interno del cavo orale.

 

La carie così degenera da un piccolo buco a intaccare completamente il dente, che necessita di essere estratto.  I batteri attaccano il dente bucando lo smalto e la dentina, fino ad arrivare alla polpa. Nascono così oltretutto cisti, ascessi e granulomi che, se non curati, portano alla caduta di altri denti.

 

Non lavarsi bene i denti può creare inoltre problemi alle gengive, che si infiammano fino a causare dolorose gengiviti o peggio degenerano nella paradontite.

 

Come evitare tutto questo? Basta lavarsi bene i denti ma saperlo anche fare correttamente.

 

Lavare i denti

 

I denti si devono lavare almeno 4 volte al giorno per evitare che la placca si trasformi in tartaro. Per cui vanno lavati la mattina dopo colazione, dopo pranzo e dopo cena e ancora una volta la sera prima di coricarsi.

 

È fondamentale lavarsi i denti prima di coricarsi perché la mancata salivazione notturna crea un ambiente non protetto per i denti.

 

Prima di lavare i denti bisogna aspettare mezz’ora dopo un pasto perché farlo troppo presto diffonderebbe i batteri nel cavo orale invece di eliminarli.

 

Come fare

 

Ma come si lavano i denti? Per due minuti, con un movimento corretto dello spazzolino. E si deve spazzolare anche la lingua e per prima! Non bisogna poi spazzolare in senso orizzontale né con forza.

 

Per  lavare bene i denti bisogna spazzolarli con un movimento verticale dalla gengiva verso il dente, senza pressione o fretta.

 

 

 

 

 

Di Grey