Impianti dentali a Padova: dove trovare i migliori professionisti

Un impianto dentale è un sistema che permette di risolvere il disagio di uno o più denti mancanti, sia perché assenti dalla nascita, sia perché persi a causa di un trauma o di una patologia, oppure semplicemente per i processi fisiologici di invecchiamento.

Realizzato da un medico chirurgo odontoiatra, un impianto dentale consiste in una sorta di vite metallica che viene fissata all’osso mascellare o mandibolare praticando un’apertura nella gengiva: tale vite va in pratica a sostituire la radice naturale dei denti e costituisce il supporto a cui verrà ancorata la corona protesica.

Oggi la tecnica dell’implantologia rappresenta la soluzione ideale per chiunque abbia perso uno o più denti e, grazie alle tecniche innovative, offre un risultato eccellente anche ai pazienti più difficili, magari perché avanti con gli anni o con particolari problemi di salute. Attualmente esistono diverse tecniche per la realizzazione di un impianto: dopo un attento esame clinico, sarà il chirurgo odontoiatra a decidere quale può essere quello ideale per ogni singolo paziente.

Gli impianti dentali Padova vengono realizzati dai migliori medici chirurghi della zona, con la garanzia della massima professionalità e affidabilità, presso strutture attrezzate con sistemi di ultima generazione, al fine di offrire un ambiente sicuro e confortevole.

Ripristinare l’intera dentatura con una serie di 4 o 6 impianti

Per ripristinare un’intera arcata dentale il chirurgo provvede a fissare nel tessuto osseo del paziente una serie di quattro o di sei impianti, in base alle specifiche esigenze e alle caratteristiche fisiche del soggetto. Generalmente gli impianti vengono inseriti tutti in un’unica seduta e la protesi può essere fissata anche subito o nelle 24 ore successive.

Infatti, attualmente si tende spesso a realizzare impianti a carico immediato, che prevedono l’inserimento delle viti e l’applicazione delle protesi in una stessa giornata. L’intervento viene eseguito in anestesia locale, senza alcun rischio per il paziente, e nelle maggior parte dei casi non provoca alcun dolore, solo raramente può comportare un lieve fastidio.

Un intervento sicuro e privo di rischi

Il titanio, normalmente utilizzato per gli impianti dentali, è un materiale biocompatibile e non provoca alcun rischio di rigetto. Come accade con ogni altro genere di intervento, può verificarsi un’infezione, che il medico odontoiatra previene sottoponendo il paziente ad un periodo di terapia antiobiotica, sia prima che dopo l’intervento.

La minima invasività di questo intervento permette al chirurgo di inserire anche diverse impianti in una sola seduta, senza necessità di tagliare la gengiva in modo significativo, in merito alle tecniche di chirurgia innovative, che consentono l’inserimento delle viti metalliche anche in assenza di tagli.

Quali sono i vantaggi degli impianti dentali

Con l’impianto dentale anche chi avesse subito la perdita della maggior parte, o addirittura di tutti i denti, può riacquistare rapidamente e senza difficoltà un sorriso perfetto, oltre ad una corretta masticazione. La presenza di una dentatura esteticamente armoniosa rappresenta non solo un pregio fisico, ma permette anche di ritrovare la sicurezza di sé e di incrementare il livello di autostima.