Migliorare l’efficienza del sistema di riscaldamento domestico: 3 consigli da mettere subito in pratica

Ci sono diversi sistemi per migliorare l’efficienza del sistema di riscaldamento domestico e garantire una temperatura gradevole negli ambienti di casa. Chi non riuscisse a raggiungere una temperatura confortevole tra le mura domestiche, metta in pratica i seguenti consigli.

Sostituire i termosifoni

Il sistema di riscaldamento domestico poco efficiente per colpa dei termosifoni. In molte abitazioni sono installati dei caloriferi datati e obsoleti rispetto a quelli più moderni. La forma del termosifone viene studiata nei minimi dettagli per garantire una maggiore superficie radiante che trasmetta il calore all’aria circostante grazie al sistema convettivo. I termosifoni tubolari sono preferibili perché hanno una superficie radiante maggiore perciò vale la pena prendere in considerazione la loro installazione

Controllare la pressione dell’acqua

In certi casi, il sistema di riscaldamento non è efficiente per colpa della pressione. Questo parametro va controllato e tenuto sott’occhio per garantire una temperatura gradevole all’interno delle mura domestiche. La pressione della caldaia dovrebbe essere compresa tra 1 e 2 bar. Se la pressione è troppo bassa, non esce acqua calda dai rubinetti e i termosifoni non si scaldano come dovrebbero. Per alzare la pressione, è sufficiente introdurre altra acqua nel circuito aprendo l’apposito rubinetto posto nella parte inferiore dell’apparecchio. Conviene aprire per secondi e attendere che la pressione aumenti e, eventualmente, ripetere la medesima operazione per riportare la pressione a un valore più corretto.

Sfruttare i bassi rendimenti

Per avere un ambiente domestico caldo e confortevole, bisognerebbe sfruttare i bassi rendimenti del sistema di riscaldamento. Molte persone non sanno che si ottengono risultati migliori accendendo il sistema di riscaldamento a una temperatura bassa, appena 18° centigradi, per molte ore al giorno. Non ha senso accendere i termosifoni per poco tempo a una temperatura alta perché gli ambienti non si scaldano bene. Esistono termostati di ultima generazione che possono essere controllati a distanza con lo smartphone per arrivare a casa e trovare già una temperatura gradevole.

Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.assistenza-baxi.info