Servizio infermieristico professionale a domicilio

Il servizio di infermiere professionale a domicilio si rivolge ai soggetti che necessitano di un’assistenza continua, a causa di problemi o patologie, così come a chi necessita di un intervento occasionale, ad esempio per effettuare un prelievo o per la somministrazione di un farmaco tramite iniezione.

 

Quando si rende necessario ricorrere ad un infermiere, è molto importante poter contare su una persona affidabile, competente e responsabile, che offra un’assistenza completa e adeguata ad ogni singolo caso e che sia in grado di intervenire per qualsiasi tipo di necessità.

 

Infatti, per quanto la presenza di un infermiere professionale a domicilio sia molto importante soprattutto per le persone anziane e per chi ha problemi di salute e patologie, è comunque determinante anche in molte altre situazioni, dalle semplice terapie farmacologiche ai trattamenti post intervento chirurgico.

 

Il servizio di www.infermiereadomicilioroma.it si avvale della presenza di un team di professionisti, in possesso della necessaria qualifica per intervenire in diverse situazioni, dall’assistenza di pazienti anziani e affetti da patologie croniche, alle situazioni temporanee che possono riguardare sia adulti che bambini.

 

Nella scelta di un infermiere domiciliare, è bene considerare che deve essere riservata la massima attenzione, poiché deve trattarsi di un operatore non solo preparato sotto l’aspetto professionale, esperto e competente, ma anche per quanto riguarda l’aspetto umano. In una casa dove è spesso presente, l’infermiere viene infatti considerato come fosse parte della famiglia, per la quale rappresenta un punto di riferimento.

 

Le mansioni di un infermiere domiciliare professionista

 

Come abbiamo detto, si può ricorrere ad un infermiere professionale per ragioni diverse, dalle più complesse, ad esempio una patologia cronica che richieda trattamenti specifici, flebo, iniezioni e prelievi di sangue frequenti, alla semplice necessità di sottoporsi ad un’analisi periodica o di avere bisogno per qualche giorno di assumere un farmaco per via endovenosa.

 

Un infermiere domiciliare qualificato è in possesso di competenze che lo rendono è in grado di effettuare preliavi di sangue, di applicare o rimuovere un ago per flebo, di prelevare campioni di urine, di controllare i parametri vitali e di svolgere molte altre mansioni tipiche d’un professionista del settore sanitario.