Trasloco facile: come smontare

Per portare a termine con successo e senza fatica i traslochi Roma prezzi è importante sapere come smontare i mobili che vanno portati presso la nuova abitazione. Per riuscirci, ecco alcuni consigli utili da mettere subito in pratica.

 Procurarsi materiale

Prima di iniziare lo smontaggio dei mobili da portare in casa nuova, è essenziale procurarsi tutto il materiale ti serve. Per questa ragione, occorre predisporre una cassettina degli attrezzi ben fornita. È consigliabile ricordarsi di mettere in carica il trapano e l’avvitatore elettrico che velocizzano lo smontaggio dei mobili.

Inoltre, bisogna sempre indossare le protezioni e calzature adatte, oltre anche a usare la scala per raggiungere i punti più alto in piena sicurezza.

Fare una foto

Prima di iniziare con lo smontaggio vero e proprio del mobile, meglio fare una fotografia per ricordarsi come era montata la struttura. Questo diventa importante soprattutto quando la parte interna del mobile è piuttosto intricata con diverse sezioni, cassetti, ante, etc. In alternativa è possibile anche fare uno schizzo su un pezzo di carta.

Raccogliere le viti

Mano a mano che si procede con lo smontaggio del mobile, meglio mettere da parte leviti e gli altri meccanismi un contenitore separato come può essere un semplice barattolo di vetro con coperchio. Grazie a questo piccolo trucchetto non si rischia di perdere nessun pezzo di mischiarlo con altri. Al momento del rimontaggio in casa nuova, si sa subito quali sono i pezzi da utilizzare per portare a termine l’operazione in fretta e con successo.

Procedere dall’alto verso il basso

Per smontare correttamente un mobile durante i traslochi Roma prezzi occorre togliere per primi le ante, poi i cassetti e anche i ripiani. Lo scopo è quello di restare solo con l’ossatura del mobile che va smontata dall’alto verso il basso. Non occorre sempre a smontare tutto completamente ma basta arrivare a una misura tale da consentire il carico sui furgoni del trasloco. Questo significa che spesso i mobiletti più piccoli non dovranno essere smontati ma basta togliere gli oggetti fragili e poi sfociare delicatamente con del nastro carta mediante cassetti per impedire che si aprano durante il trasporto.