Per adottare uno stile di vita più sostenibile, ci sono tante piccole accortezze e accorgimenti che puoi mettere in atto già da ora. Puoi fare davvero molto per il benessere e il futuro del pianeta, più di quanto tu possa credere attualmente.

  1. Non buttare via l’acqua

Ad esempio quando lavi la frutta e quando scoli le verdure bollite, butti via un sacco di acqua. Tieni da parte l’acqua usata e usala per abbeverare i fiori sul balcone. Tieni presente che tutta l’acqua che finisce nello scarico va a riempire il pozzo nero dovendo quindi chiamare molto spesso per gli spurghi a Milano. Quando si tratta di bollire le verdure, non usare sale e fai raffreddare l’acqua e hai un concentrato di nutrienti per le tue piante sul terrazzo o in giardino.

  1. Differenzia i rifiuti

Tutti i rifiuti prodotti in casa vanno divisi in base ai materiali di cui sono fatti. Ormai in praticamente tutti i Comuni italiani dovrebbero già esser in atto sistema per la raccolta differenziata, se così non fosse fai del tuo meglio per ridurre al massimo la quantità di rifiuti che finiscono nel misto indifferenziato, detto anche secco.

  1. Preferisci metodi di spostamento alternativi all’automobile

Usa il meno possibile l’automobile, vai a piedi, usa la bicicletta, prendi i mezzi pubblici. Le automobili sono tra le principale responsabili della maggior parte delle emissioni inquinanti rilasciate nell’ambiente.

  1. Sostieni i produttori locali

L’intero sistema di produzione di cibo di massa è altamente inquinante e impattante per il pianeta. consuma risorse e produce emissioni che sono responsabili del cambiamento climatico. Quello che puoi fare tu nel tuo piccolo è sostenere i produttori locali che producono in maniera più sostenibile.

  1. Riduci il consumo di carne

Per molti è difficile rinunciare alla carne in maniera definitiva e allora quello che puoi fare è ridurre il consumo di carne. In particolare per produrre carne rossa, si consumano una quantità immane di acqua e altre risorse. Preferisci carne prodotta in modo ecosostenibile e riducine il consumo portando in tavola delle alternative.

Di Grey