Come smettere di fumare: i 3 metodi più efficaci

Ecco quali sono i 3 metodi oggi più conosciuti e utilizzati per smettere con la malsana e disgustosa abitudine del tabagismo.

I cerotti

Il cerotto alla nicotina è uno dei sistemi più utilizzato in assoluto per smettere di fumare. Questo va applicato sul brachico e rilascia dosi costanti di nicotina che vengono assorbite attraverso la pelle. Avendo nicotina in circolo. Non si sente la voglia di fumare così da riuscire a smettere con le dannose sigarette tradizionali che contengono sostanze molto pericolose per la salute come il catrame.

Gli spray

Lo spray per smettere con il fumo è un sistema che pare funzionare ma va detto che si tratta di un rimedio di emergenza. Quando sale la voglia di fumare in momenti come il fine pasto, all’attesa della metro, il traffico cittadino etc. basta spuzzare il prodotto in bocca per poter avere subito un sollievo. Anche questa preparazione è a base di nicotina poiché è proprio la carenza di nicotina nel sangue che fa sorgere la voglia di fumare. Riportando i livelli di nicotina nel sangue alti grazie allo spray, passa la voglia di accendere una sigaretta.

Le sigarette elettroniche

Quello che però molti confermano essere il metodo migliore per dire addio al tabagismo è la sigaretta elettronica che propone diversi vantaggi. Iniziando dicendo che una volta comprata la e – cig non la si deve poi riacquistare come succede con le sigarette tradizionali ma anche con i cerotti o lo spray, questo sistema funziona in modo diverso poiché esiste la possibilità di diminuire in modo graduale la quantità di nicotina, sostanza responsabile della dipendenza dal fumo. Se non si riesce a diminuire la dipendenza, qualsiasi metodo è pressoché inutile- le migliori sigarette elettroniche permettono di riempire il serbatoio con quantità sempre minori di nicotina così da far scendere la contrazione nel sangue. Chi ha provato a smettere dice che sono state le migliori sigarette elettroniche a permette un risultato davvero soddisfacente tanto da non sentire quasi più lo stimolo.