I servizi delle pompe funebri: quali sono

L’agenzia di pompe funebri a Milano è lì per dare piena assistenza alle famiglie che hanno perso un caro congiunto a cui dare degna sepoltura. Non è per nulla facile affrontare le diverse incombenze organizzative nel delicato momento del lutto, ma si pendere carico di tutto quanto l’Agenzia di onoranze che ha una serie di servizi completi per non doversi preoccupare di nulla. Vediamo dunque alcuni esempi di questi servizi.

La prenotazione della Chiesa e del loculo

Per iniziare, la pompe funebri a Milano arrivano per ritirare il corpo, sia a casa che in ospedale o simile, e iniziano subito  definire i dettagli dei funerali. È fondamentale fissare la data delle esequie per partire con l’organizzazione. Gli addetti si occupano anche di prenotare la chiesa e un loculo al cimitero indicato, se la famiglia non ha una tomba o una cappella.

La stampa degli elementi tipografici

Tutti gli elementi tipografici vengono mandati in stampa il prima possibile, iniziando dai manifesti funebri da affiggere nelle apposite bacheche per rendere noto l’avvenuto decesso e soprattutto data e orari dei funerali. Altri elementi da stampare sono i biglietti ricordo che vengono distribuiti all’ingresso della chiesa il giorno del funerale.

L’ordine dei fiori

Tra i tanti servizi di cui si occupano le pompe funebri a Milano c’è anche l’ordine dei fiori. Ci vogliono degli addobbi floreali per al cassa e non solo. La scelta dei fioraio deve seguire una certa etichetta e tradizione; chino dovesse conoscerla, basta che si affidi agli addetti delle onoranze che sanno che cosa conviene ordinare nella loro fioreria di fiducia.

Il trasporto della salma

Ovviamente, tra i compiti delle pompe funebri a Milano è incluso anche il trasporto della salma. Con i mezzi idonei, ritirano la salma e poi la portano presso la camera ardente dove il corpo verrà preparato. Il giorno del funerale, la salma arriva in chiesa e poi viene portata , compresi tutti i fiori, presso il cimitero. Se la famiglia preferisce la cremazione, allora il feretro si dirige verso il forno crematorio.