A moltissime persone sarà capitato di dover fare una radiografia. Mentre ci si sottopone a questa procedura, capita di chiedersi come funzioni nel dettaglio.si tratta dei raggi X di cui la maggior parte delle persone sa davvero poco. In questa breve guida è possibile scoprire che cosa sono di preciso i raggi X e soprattutto a che cosa servono al giorno d’oggi.

Che cosa sono i raggi X

I raggi X sono largamente utilizzati in campo medico. Ormai da diverso tempo, si utilizzano i raggi a diversi fin. Sono stati scoperti oltre un secolo fa, quasi per caso. Da allora si utilizzano principalmente per due scopi, cioè diagnostico e terapeutico. Ovviamente, per i diversi trattamenti le dosi e le modalità di somministrazione dei raggi X sono differenti.

A che cosa servono i raggi X

Come anticipato nel paragrafo precedente, i raggi X sono utilizzati a scopo diagnostico oppure terapeutico. Nel primo caso, i raggi servono per vedere dentro al corpo. La radiografia serve per verificare lo stato delle ossa individuando eventuali rotture, fratture o altre problematiche di questo tipo. Il danno per i tessuti attraversati dai raggi è comunque minimo. Tuttavia, si tratta comunque di radiazioni perciò alcune parti del corpo vengono sempre schermate utilizzando prodotti specifici in grado di bloccare i raggi.

Allo stesso tempo, i raggi X si utilizzano per la radioterapia.si tratta di un particolare trattamento che viene spesso prescritto alle persone affette da tumore.si calcola che circa sei malati di tumore su 10 vengono sottoposti a radioterapia perciò risulta essere un trattamento piuttosto diffuso. I raggi vengono utilizzati per colpire in modo preciso le cellule tumorali e distruggerle. Grazie alle più moderne tecnologie, al giorno d’oggi è possibile direzionare in maniera molto precisa questi raggi affinché agiscano nell’aria interessata lasciando invece stare le altre cellule sane. Nonostante tutto, le persone che si sottopongono alla radioterapia, possono comunque avere uno stato di salute compromesso e sentirsi debilitata e perciò possono avere bisogno di un servizio come il trasporto disabili Roma con ambulanza privata.

Di Grey