Il cardiologo è uno di quei medici che si sente spesso nominare quando si tratta di salute vale perciò la pena approfondire meglio per capire chi è e di che cosa si occupa questo esperto in campo medico.

Chi è il cardiologo

Il cardiologo è medico che si occupa del sistema cardiovascolare. Si occupa di tutte quelle patologie che sono a carico del sistema circolatorio e vascolare che possono esser congenite oppure acquisite, cioè che insorgono nel tempo.

Che cosa fa un cardiologo

In altre parole, ha a che fare con tutto ciò che concerne il cuore e le arterie. Il suo compito è quello di diagnosticare eventuali disturbi cardiovascolari e prescrivere una adeguata cura farmacologica. In alcuni casi, può anche prevedere delle soluzioni chirurgiche che poi verranno messe in opera da un cardiochirurgo.

Per la diagnosi, può prescrivere esami del sangue e non solo. In particolare un emocromo completo ha lo scopo di evidenziare un eventuale eccesso di colesterolo, uno dei peggiori nemici delle arterie poiché provoca ostruzioni che bloccano il passaggio del sangue diretto algia organi e al cuore.

Si possono usare delle ecografie con mezzi di contrasto per valutare la funzionalità del sistema e la eventuale presenza di ostruzioni nelle arterie. Sono davvero molti gli esami che si possono prescrivere per valutare lo stato di salute del sistema cardiocircolatorio. Per esempio, uno dei più richiesti in assoluto è il cosiddetto ecodoppler.

Per fare una valutazione più precisa, alcuni pazienti possono indossare un macchinario che registra l’attività cardiaca per alcuni giorni onde valutare la presenza o meno di patologie e disturbi cardiaci.

Un cardiologo spesso richiede delle prove sotto sforzo. Si tratta cioè di un esame che valuta l’attività del cuore durante uno sforzo fisico come può esser correre oppure andare sulla cyclette. Non c’è limite o quasi agli esami che possono esser prescritti al fine di fare una valutazione completa.

Per info e / o prenotazioni, vai su cardiologo-roma.it

Di Grey