Viaggio in Senegal

Il Senegal bagnato dall’Oceano Atlantico si trova nella parte occidentale dell’Africa, la diversità del suo territorio con il deserto al nord, la savana al centro ed al sud il mare, fanno di questa nazione un’ottima destinazione dove trascorrere la vacanze invernali.

Il clima tropicale, le acque calde e limpide del mare, le immense spiagge ricoperte da finissima sabbia bianca e contornate da palme sono gli elementi che caratterizzano il paesaggio, meta ideale per chi ama il mare, i lidi poco affollati e soprattutto il relax.

La Petite Cote è tutta un susseguirsi di di spiagge e villaggi di pescatori, con i suoi bungalow, locali notturni e ristoranti e protetta dalle correnti oceaniche è perfetta per la balneazione.

Paradiso ideale per chi ama praticare: sci d’acqua, vela, windsurf, snorkeling e paddle boarding, uno sport molto simile al surf serve solo una pagaia per direzionare la tavola.

I più pigri che preferiscono ammirare i fondali comodamente stesi al sole possono approfittare per un tour molto particolare a bordo di barche dal fondo trasparente, ed ammirare l’infinita varietà di colori delle creature che popolano la barriera corallina.

Il Senegal offre al turista tanti percorsi nella sua natura incontaminata, quello più interessante conduce nel Parco Nazionale di Niokolo-Koba, una riserva gigantesca ed habitat della fauna della savana africana.

A soli 600 Km dalla capitale Dakar, il parco ospita una ricca vegetazione oltre a moltissimi esemplari di fauna, come uccelli, pesci, anfibi, rettili e soprattutto i grandi mammiferi, alcuni dei quali a rischio estinzione, come gli elefanti o i licaoni

Il parco è attraversato dal fiume Gambia che offre la possibilità di fare un giro a bordo di canoe per ammirare in tutta sicurezza: scimmie, facoceri, antilopi o gazzelle, non mancheranno certo leoni o ippopotami.

Se invece siete interessati a un viaggio nel deserto del Marocco vi consiglio un’occhiata ai tour di MamoTravel.com, alla scoperta di un Marocco autentico!